commercialista servizi amministrativi gestione pratiche iscrizione

Come cercare gli studi commercialisti online

Come trovare un professionista qualificato

 

Il mondo in cui si muove l’attività di un commercialista è da sempre molto complesso e variegato: una moltitudine di leggi da conoscere, che cambiano in continuazione con il susseguirsi delle legislature di governo e dei piani economici che vengono varati via via con l’attività legislativa, rendono questa attività particolarmente difficile da seguire in autonomia, pertanto è sempre importante potersi affidare ad un professionista qualificato per la sua gestione.

 

Come funziona il commercialista online?

 

Nell’era digitale, affidarsi ai servizi messi a disposizione dalle aziende che operano attraverso il Web è ormai una consuetudine.

Nei paesi più industrializzati anche per il settore dei servizi offerti dai liberi professionisti come avvocati e commercialisti è disponibile una vastissima offerta di consulenti online, che riescono a gestire l’attività e la contabilità di una azienda a distanza, garantendo notevoli risparmi in termini di costo dei servizi di consulenza.

Le comunicazioni col consulente possono avvenire attraverso i più disparati mezzi di comunicazione a distanza e l’invio dei documenti in formato digitale è semplice, economico e pratico.

 

Come scegliere il commercialista giusto

 

Ma cosa è importante valutare quando si decide di affidare la gestione della contabilità della propria azienda ad un commercialista trovato in rete?

Spesso non si conosce nulla dell’interlocutore con il quale si avvia questo rapporto di lavoro ed è necessario prestare attenzione ad alcuni piccoli accorgimenti che possono aiutare ad evitare le truffe e, soprattutto, di affidare la consulenza ad una persona non dotata della sufficiente perizia e della giusta preparazione. Scopriamo insieme quali.

Innanzitutto è necessario raccogliere quante più informazioni possibili su internet; se il professionista è serio e qualificato non è difficile trovare in rete delle testimonianze che attestino la bontà del suo lavoro, anzi.

Un professionista che opera in rete è molto attento alle sue recensioni e alla sua web reputation quindi sarà interessato a far sì che queste siano veritiere e ben visibili.

Un professionista di cui non si sa nulla costituisce, invece, un vero e proprio rischio.

Esistono poi alcune piattaforme online che si configurano come degli aggregatori per tutti i professionisti che vogliano prestare la loro consulenza da commercialisti in rete.

Su queste piattaforme spesso vigono severe norme comportamentali e i commercialisti presenti vengono ingaggiati con un vero e proprio contratto di lavoro, cosa che li vincola ad attenersi a quanto stabilito dal codice etico e a gestire le loro pratiche con puntualità ed efficienza.

Un altro aspetto importante da valutare è la trasparenza dei prezzi richiesti per le prestazioni.

Che il commercialista operi privatamente o che si serva di una piattaforma online, il costo delle sue ore lavorative deve essere sempre esplicitato in maniera chiara e comprensibile per il cliente, inoltre è scontato che il professionista sia disposto a fatturare il lavoro e ad accettare modalità di pagamento tracciate e regolari dal punto di vista normativo.

In questo senso, affidarsi a studi commercialisti può essere una garanzia addirittura maggiore per il cliente, che vedrà tutelati i suoi interessi nel rispetto delle normative fiscali.

E’ importante infine scegliere un commercialista con il quale sia possibile instaurare una relazione.

Un professionista serio e qualificato ha ben visibili nella sua pagina i riferimenti ai quali può essere contattato e gli orari; non ha problemi a rispondere alle telefonate e dimostra di essere presente e disponibile con i mezzi informatici a sua disposizione.

Si può effettuare uno screening preventivo, inviando una mail di richieste di informazioni generiche a più commercialisti e valutandone poi le risposte.

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *