in aumento l'attività di comprare oro

Comprare monete oro: un modo sicuro per investire

Il modo di pensare è cambiato, i cittadini investono in oro.

Le monete sono gli elementi giusti.

Il modo di investire degli italiani è cambiato. Comprare monete d’oro sembra essere diventata la maniera più giusta per diversificare il proprio patrimonio e preservarlo dall’inflazione.

A conferma di ciò, arriva un dato significativo. Chi desidera farsi un regalo o vuole fare un regalo per un’occasione importante, rinuncia ad acquistare il solito gioiello e acquista una moneta. Un regalo importantissimo per chi ama la numismatica ma ancora più bello per chi vuole cominciare ad investire.

A parte il valore artistico, ricevere in regalo una moneta d’oro potrebbe essere l’occasione buona per addentrarsi nel fantastico mondo degli investimenti e sono proprio le monete ed i lingotti gli elementi giusti per cominciare questo percorso di pregio.

Le monete sono liquidabili, si possono trasportare facilmente, si possono conservare senza ingombro e continuano negli anni ad aumentare di valore e ad essere il bene di rifugio per eccellenza poiché l’oro è sempre stato un elemento apprezzato fin dall’antichità.

Tenete presente che la mentalità degli italiani è talmente cambiata che persino i titolari di grandi aziende quando decidono di premiare i loro dipendenti per qualche cosa di importante, propendono per la moneta d’oro in modo da tesaurizzarla come futuro risparmio.

Imparate a riconoscere le monete, gli esperti del settore sono a vostra disposizione.

La differenza tra monete da collezione e monete di borsa.

Addentrarsi nel mondo degli investimenti e comprare monete d’oro non è difficoltoso come potrebbe sembrare inizialmente. Bisogna saper riconoscere le differenze per quantificare il valore dell’elemento e per comprendere se in futuro la moneta potrebbe fruttare un guadagno in caso di vendita.

Il primo aiuto lo dà il web ma se preferite, potete chiedere consiglio agli operatori professionisti del Banco metalli che vendono prodotti di pregio e che sapranno aiutarvi nel primissimo approccio.

Innanzitutto occorre fare la distinzione tra monete da collezione e monete da investimento.
Le prime oltre ad essere valutate per la quantità di oro in esse contenuto, hanno un valore ‘intrinseco’ che dipende dalla rarità, dal perfetto stato di conservazione e dalla storicità. Sono elementi di prestigio che chi si interessa di numismatica più apprezzare molto di più di altre persone.

in aumento l'attività di comprare oroLe monete da investimento invece, trattano di ‘oro monetario o oro di borsa’ ossia, il valore dell’oggetto cambia a seconda della quotazione di borsa che avviene giornalmente per due volte nel corso della giornata.
Anche se all’apparenza non ci sono grosse differenze, bisogna stare estremamente attenti a queste caratteristiche così come al fatto di verificare se la moneta è di recente coniazione o è antica.

Alcuni esperti sostengono che le monete più antiche sovente, hanno perso parte del loro contenuto aureo per il semplice fatto che sono state oggetto di scambi continui ma non tutti sono d’accordo su questa teoria quindi è decisamente meglio far valutare la moneta da un esperto.

Il Banco metalli è un’eccellente istituzione a cui fare riferimento.

Se volete comprare monete d’oro recatevi in sede.

I professionisti del Banco metalli sono veri esperti dl settore specialmente se volete comtrare monete d’oro e cominciare ad investire con questi elementi.

Allo stesso tempo però, sono in grado di darvi un parere competente su monete che possedete anche se non avete nessuna intenzione di venderle ma volete tenerle nel vostro album da collezione.

Quando si acquistano monete d’oro è importante la certificazione che garantisce l’autenticità dl materiale aureo e la provenienza. E’ preferibile diffidare di quei venditori che spesso espongono le loro merci nei mercatini dell’usato che comunque affascinano sempre un estimatore. Quegli esercenti non potrebbero mai garantirvi la sicurezza dell’autenticità della moneta poichè non è corredata dalla documentazione adatta.

Fonte: http://www.bancometallifirst.it

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *