Perdere peso velocemente

Perdere peso velocemente deve sempre comportare un dimagrimento fatto bene, altrimenti questo può sfociare in malattie psicosomatiche e in patologie seriamente gravose, la cronaca parla spesso di tali casi e un modello estetico negativo porta alla morte delle persone quindi occorre sempre contattare preventivamente un esperto medico per farsi guidare senza mai arrivare a scelte arbitrarie e conseguenze auto distruttive.

Dimagrire adeguatamente

Dimagrire in maniera veloce per perdere peso in eccesso (e solo in eccesso) mantenendo la salute è il modus operandi che andrebbe seguito, questo lo dicono anche esperti del settore, perdere peso per le persone che hanno accumulato adipe, e farlo in maniera veloce significa concentrarsi sui aree specifiche quali:

  • Glutei
  • Fianchi
  • Pancia

Si parla comunque sempre di persone in sovrappeso o che hanno adipe superfluo nelle zone indicate per fare questo, occorre sapere che dimagrire di 1 kg o di 21 kg significa che bisogna cambiare il programma alimentare che la persona aveva in precedenza, si intuisce che maggiori sono i chili che si intendono perdere, maggiore dovrà essere l’impegno da metterci.

Dimagrimento nelle zone critiche

Se si intende dimagrire sulla pancia tenendo sotto controllo le calorie, occorre comprendere che si possono effettuare alcuni passaggi che aiutano nella finalità che ci si è posti, andando anche a controllare sia la quantità delle calorie che vengono assunte ogni giorno sia andando a ridurre o aumentare il consumo di cibo e la quantità di calorie che vengono bruciate.

Il numero delle calorie che vengono bruciate dall’organismo, sono estremamente importanti visto che ogni giorno il metabolismo basale interviene al fine di consumarle e ciò occorre a far svolgere le diverse attività cellulari.

Una buona prassi per bruciare calorie, da associare ad una corretta dieta che mantenga salda la salute, è quella di migliorare il metabolismo facendo attività fisica, praticare uno sport, allenarsi in casa, fornire a se stessi del tempo per muoversi, correre, camminare etc…. E farlo con costanza aiuta nel processo di dimagrimento anche di tipo localizzato e per alcune precise aree del corpo.

Le calorie hanno un rapporto diretto con il peso corporeo, in una formula:

TOT calorie –—-→ TOT peso corporeo

In aggiunta a questa semplice formula, un altra:

Più calorie bruciate –—-→ Maggiore dimagrimento

Si comprende in virtù delle due formule sopra esposte, che maggiore è il consumo calorico introdotto, maggiore è l’adipe potenziale, come maggiormente si bruciano calorie attraverso l’attività fisica (anche) maggiore sarà il dimagrimento.

Dieta e Attività Fisica costante

Come detto la sola attività fisica non basta, non è raro leggere o sentire di persone che mangiano e assumono molte calorie e dopo fanno allenamento e poi riprendono tale cattiva abitudine di non misurare le calorie dei cibi e quelle introdotte.

Molto dipende dal metabolismo va anche sottolineato questo, vi sono infatti persone che assumono molte calorie ma non sviluppano adipe, o ne sviluppano meno rispetto ad altre, ecco perché è bene rivolgersi ad un esperto che conosca il metabolismo della persona e possa fornirle la dieta più adatta da associarsi ad una corretta attività fisica.

 

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *