esercizi da fare a casa

I migliori esercizi per dimagrire

Gli allenamenti in casa sono diventati più comuni di quanto si possa immaginare, specialmente a causa dei recenti avvenimenti relativi al Covid.

Non avendo avuto la possibilità di recarsi in palestra, la casa stessa si è trasformata nel luogo ottimale per procedere con i propri allenamenti senza mai lasciarli in sospeso.

Ancora oggi per molti la strada della palestra non si è più percorsa, alcuni per paura e altri perché hanno imparato che allenarsi in casa è una valida alternativa all’andare io palestra.
In questo articolo andremo a scoprire quali sono gli esercizi per dimagrire da fare in casa, ovvero quelli più funzionali per ottenere dei risultati stupefacenti anche nelle mura domestiche.

Gli esercizi da fare a corpo libero: la classifica
Analizziamo adesso gli 11 esercizi migliori da fare a corpo libero a casa.
Basterà armarti di forza di volontà e di una bottiglietta d’acqua.

Iniziamo!

Esercizio 1: Squat
Partiamo con l’allenamento della parte inferiore del corpo. Sembreranno complessi ma con un minimo di allenamento riuscirai a fare degli squat perfetti.

Basterà posizionarti con i piedi leggermente più larghi delle spalle e scendere con i glutei, immaginando di sedersi su una sedia. Mantenere la posizione per qualche secondo e poi risalire.

Esercizio 2: Affondi
Continuando con la scheda d’allenamento per le gambe troviamo gli affondi.

Ognuno nella propria vita avrà fatto un affondo, essendo un esercizio molto semplice ma allo stesso tempo particolarmente funzionale.

Basterà portare il primo piede in affondo, espirare e tornare alla posizione iniziale, rispettando il numero di serie che vi siete prefissati.

Esercizio 3: Stacchi
Ultimo esercizio dedicato alle gambe, gli stacchi.

Fornisciti di un peso, e posizionalo davanti a te. Abbassandoti e ispirandolo dovrai sollevarlo, alzarti e ripetere la stessa operazione per lasciarlo.

Ricordavdi mantenere la schiena dritta per tutto l’esercizio, o esso diventerà inutile.

Esercizio 4: Plank
L’esercizio più odiato da tutti è considerato come infernale, in questa scheda di allenamenti abbiamo incluso il plank.

Molto importante per i muscoli addominali, basterà mettersi in appoggio sui gomiti e mantenere la posizione contraendo i muscoli addominali e i glutei per restare in equilibrio.

Esercizio 5: Side Plank
Una piccola variante dell’esercizio che abbiamo precedentemente visto. Il side plank, così come dice il termine stesso si esegue su un solo lato del corpo.

La posizione è dunque la stessa del plank tradizionale, tuttavia dovrai mantenere l’equilibrio restando solo su un gomito.

Esercizio 6: Russian Twist
Ultimo esercizio fondamentale per l’allenamento degli addominali, il Russian Twist.

In questo caso dovrai partire da seduto e fornirti di un peso. Sollevando i piedi dal pavimento sarà sufficiente ruotare il busto e appoggiare il peso sul lato in cui ci si trova.

Semplice ma allo stesso tempo molto importante per ottenere una forma fisica spaziale.

Esercizio 7: Piegamenti sulle braccia
Anche questi molto conosciuti e utilizzati per l’allenamento delle braccia.

E se non sei a conoscenza dell’esercizio, te lo spieghiamo noi. Dalla posizione iniziale del plank dovrai abbassarti con le braccia per arrivare quasi al pavimento, e poi tornare alla posizione di partenza.

Esercizio 8: Rematore monolaterale
Non farti spaventare dal nome strano dell’esercizio, basterà poco per portarlo a termine.

Anche in questo caso avrai bisogno di un peso. Inclinati a 90 gradi e mantieni il peso con un braccio. Al momento della respirazione sollevalo, e poi riportalo giù.

Esercizio 9: distensioni sopra la testa
Un altro esercizio per allenare i muscoli delle braccia, e anche in questo caso non farti intimidire dal nome.

L’esercizio è molto simile a quello precedente, tuttavia non dovrai inclinare il busto e il sollevamento avverrà sopra la testa.

Esercizio 10: Curl monolaterale
Questo esercizio aumenta leggermente la difficoltà in quanto il sollevamento del peso sarà verso il tuo corpo.

Quesro comporta un forte allenamento dei muscoli bicipiti, e ha l’obiettivo di trasformare delle braccia senza muscoli in braccia possenti.

Ricorda di mantenere dritta la schiena durante l’esecuzione!

Esercizio 11: Estensioni sopra la testa
E dopo questo esercizio ti sarai meritato il riposo.

Dopo esserti posizionato con la schiena dritta scollega il peso sopra la testa, mantenendo gli addominali e i glutei contratti.
Imposta un numero di ripetizioni e seguilo alla lettera.

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *